Prof. Antonio Licciulli
Utilità web per gli studenti  

    English   

Homepage

Lessons

Monographs

Research

Photos

Download Exams

Thesis

FAQ

Link 

Venerdì 15 Luglio

ore 9:30 aula M1,

 edificio Stecca,

Titanic Day

L’attività fotocatalitica della titania e i suoi impieghi in campo ambientale e edile nell’attività di ricerca del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione

 

Programma

 Venerdì 15 Luglio ore 9:30 aula M1, edificio Stecca,

 

Ore 9:30

Titolo

"Deposizione di film di titania su supporti inorganici per la depurazione delle acque"

Relatori: G. Centonze, S. De Paolis, S. Lezzi, M. Zotti

 

Ore 10:30

Titolo

Superfici lapidee autopulenti: prime applicazioni di TiO2 su "Pietra Leccese"

Relatori:  A. Rainò, L. Bonfantini, A. Puricella

 

Ore 11:30

Titolo

Titania nanofasica su supporti mesoporosi, applicazioni civili e risvolti ambientali

Relatori: A. Ala, V. Chetta, A. Coricciati, A. De Donno

 

In appendice al Titanic day l’ultimo seminario

 

Ore 12:30

Titolo

La zirconia per impianti dentali

Relatori: A.Perrone, A. Mazzotta

 

 

 

 

 

 

Prologo

Il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione ha sviluppato un forte interesse scientifico e tecnologico per le proprietà e le applicazioni dell’ossido di titanio nanostrutturato in fase anatase. L’attività di ricerca comprende la sintesi delle polveri nanocristalline ed il loro impiego nel settore ambientale ed edile. L’attività di ricerca si sviluppa e si consolida grazie a collaborazioni e contratti di ricerca prestigiosi e.g. Italcementi Bergamo, Istituto per i Processi Chimico-Fisici del CNR, Sezione di Bari, Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali  del CNR, Sezione di Lecce.

Durante il corso di “Tecnologia dei Materiali Ceramici” gli studenti sono coinvolti in un’attività didattica sperimentale che li impegna, sotto la guida di giovani ricercatori (tutor), in attività di ricerca scientifica e tecnologica. Grazie al loro impegno e alla loro creatività si rafforzano le competenze acquisite e le collaborazioni.

L’attività di ricerca viene sintetizzata nei seminari del 15 luglio e infine in elaborati finali che vengono pubblicati sul sito www.ceramici.unile.it

.

Abstracts

"Deposizione di film di titania su supporti inorganici per la depurazione delle acque"

Relatori: G. Centonze, S. De Paolis, S. Lezzi, M. Zotti

Abstract: Dopo una introduzione teorica sul processo SOL-GEL, verranno esposti i principi scientifici della fotocatalisi eterogenea, alla base dei processi di ossidazione dei composti organici presenti nelle acque reflue. Successivamente si esporranno i risultati dell'esperienza di laboratorio sulle fibre di vetro, di allumina e su un reattore in vetro.

Acknowledgment: Il lavoro è reso possibile da una collaborazione con l'Istituto per i Processi Chimico-Fisici del CNR, Sezione di Bari e dal tutor Daniela Diso

 

Superfici lapidee autopulenti: prime applicazioni di TiO2 su "Pietra Leccese"

Relatori:  A. Rainò, L. Bonfantini, A. Puricella

Abstract: Le superfici lapidee subiscono l’attacco da parte di diversi agenti: gas inquinanti, licheni, piogge acide, imbrattature. La “Pietra Leccese” sedimentaria e porosa più di altri materiali lapidei subisce azione di degradazione. I trattamenti a base di titania sono sperimentati per conferire proprietà autopulenti, di difesa contro agenti organici (licheni, imbrattature)

Acknowledgment: Il lavoro è reso possibile da una collaborazione con l'Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali  del CNR, Sezione di Lecce e dal tutor Daniela Diso

 

Titania nanofasica su supporti mesoporosi, applicazioni civili e risvolti ambientali

Relatori: A. Ala, V. Chetta, A. Coricciati, A. De Donno

Abstract: Lo studio riguarda  l'applicazione della tecnica sol-gel per ottenere una nanofase di titania attiva fotocataliticamente sfruttando le proprietà di mesoporosità della silice fumata. Questi materiali sono pensati per trovare applicazioni in edilizia in particolare additivati ai clinker dovrebbero conferire a questi ultimi la capacità di adsorbire e decomporre i gas inquinanti atmosferici.

Acknowledgment: Il lavoro è reso possibile da un contratto di ricerca tra il Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione e Italcementi Bergamo dal tutor Giancarlo Potenza

 

 

In appendice al Titanic day l’ultimo seminario

 

Ore 12:30

Titolo

La zirconia per impianti dentali

Relatori: A.Perrone, A. Mazzotta

Abstract: Nello studio sulla zirconia per impianti dentali, si parte dall’analisi dei materiali ceramici avanzati, per poi vedere in dettaglio le proprietà della zirconia  definita “l’acciaio dei materiali ceramici”, in campo dentale. La zirconia grazie agli elevati valori di resistenza meccanica, tenacità, colore, opalescenza e biocompatibilità, possiede tutti i requisiti per divenire il materiale dominante in impianti protesici dentali.

Acknowledgment: Il lavoro è reso possibile da una collaborazione con lo studio odontotecnico di Luigi Perrone, Salice Talentino (Le) e dai tutor Antonio Chiechi e Daniela Diso