Prof. Antonio Licciulli
Utilità web per gli studenti  

    English   

Homepage

Lessons

Monographs

Research

Photos

Download Exams

Thesis

FAQ

Link 

 

Contatti

Antonio Licciulli
Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione
Università di Lecce
Via per Arnesano
73100 Lecce, Italy

e-mail: antonio.licciulli@unile.it

tel. 0832 297321 
fax 0832 297525

Dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione

stecca

Facoltà di Ingegneria

 

Homepage privata

.

Statistiche del sito

 

Benvenuti

Salve! Questo è il sito del corso di "Scienza e tecnologia dei materiali ceramici" della Facoltà di Ingegneria dell'Università di Lecce. Lo scopo principale del sito è quello di informare e sostenere nell'apprendimento gli studenti del corso. A tal fine sono date una serie di informazioni pratiche: orari, delle lezioni, date degli esami, segnalazione di eventi, materiale didattico ..... . Altre facilities sono accessibili attraverso la barra di navigazione.

Grazie sopratutto al contributo degli studenti un'altra finalità del sito è la divulgazione scientifica. Sono infatti disponibili pregevoli monografie frutto della preparazione e capacità creativa di studenti e dottorandi.

Antonio Licciulli

.

 

Ringraziamenti

I thank all the people who contributed to the site. In particular most of the monographs were produced by the student and experts attending the course in the academic years 2001-2002 and 2002-2003. Thank are due to Giorgio Wiercinski  (lecturer), Daniela Diso (PHD), Francesca Lionetto, Carola Concione (PHD students), Ing. Andrea Bianco, Angelo Di Viesto, Antonio Chiechi, Barbara Manisi, Daniela Lisi, Fania Palano, Francesco Madaro, Giancarlo Potenza, Marcello Cino, Massimo Tommasi, Mirko Manca, Pietro Palmisano, Roberto Bianco, Samanta Chiozzi, Sergio Paiano, Andrea Luperto, Marco Pellegrino (students year 2002). Dr. A. Licciulli is indebted with Ing. Tiziana Montanaro for  her technical aid and kind patience. 

Finally Prof. Alfonso Maffezzoli is acknowledged for conceiving the new academic course and for supporting me as its lecturer.

Antonio Licciulli

 

Disclaimer

Questo sito è una iniziativa culturale e didattica a cura del Dott. Antonio Licciulli  editore e webmaster.

In ottemperanza alla legge 7 marzo 2001, n. 62, si dichiara che questo sito NON viene aggiornato ad intervalli regolari. Pertanto esso NON è assimilabile alla categoria dei periodici e dei prodotti editoriali con diffusione pubblica a periodicità regolare come previsto dalla su richiamata legge. Le pagine del sito hanno pura funzione informativa e non intendono infrangere copyrights esistenti. Tutti i copyrights relativi alle immagini riprodotte nelle varie sezioni del sito rimangono di esclusiva proprietà dei legittimi detentori. 

All images and texts are copyrighted to their various sources, if an infringement occurs, please contact me and I will remove the offending image or text. 

 Questo sito è tutelato dalle norme internazionali sul diritto d'autore. L'editore e i singoli autori autorizzano solo la diffusione gratuita dei contenuti, riservandosi il diritto esclusivo ed integrale di utilizzazione economica dell'opera in ogni forma e modo, originale e derivato è vietata la pubblicazione e la riproduzione per fini non esclusivamente personali dei contenuti e dei commenti firmati.

 

Private area:

posta

statistiche

 

 

 

La ricerca dall'idea al progetto allo scape up

Corso sperimentale per dottorandi di ricerca 

Tra il serio e il faceto ho proposto un corso per dottorandi che potesse approfondire il delicato mondo della ricerca e delle attività di finanziamento e gestione che la rendono possibile.

L'idea è stata accolta con favore dal collegio dei docenti che me lo ha affidato.

Ho voluto la bicicletta? Non proprio, volevo solo suggerire un argomento di formazione utile. Adesso, mio malgrado, mi tocca pedalare.

Un benvenuto agli studenti che vorranno diventare compagni nella escursione.

 

Sabato 3 Febbraio 2007, Ore: 9.30, Aula Y4, Facoltàdi Ingengegneria Lecce

L’ingegnere, ovvero colui che è incline a generare [idee]

Epistemologia del processo cognitivo alla luce della cultura indiana

Seminario del Prof. Yushin Mauricio Marassi, docente di storia delle religioni orientali presso l’università Carlo Bo di Urbino

ABSTRACT: Le radici del pensiero: diversità fuori dai contenuti. L’India, pianeta senza tempo dove storia e cronologia contano meno del mito. Sicurezza della verità storica, debolezza dell’anima. La via media: quando il mezzo si trova agli estremi. L’invenzione dello zero e il valore del vuoto: 2000 anni di vantaggio sull’Occidente. Dalla scienza come religione alla scienza come metodo: l’incontro possibile. Capire afferrare. Comprendere condividere. Rigidità del potere e uso della forza. La capacità di “non afferrare” e il potere della realtà.

Il Seminario, organizzato nell'ambito del Corso in Ingegneria Rinascimentale, è aperto a tutti gli interessati. Prego i Docenti di segnalare questo Seminario agli Studenti.

27 luglio 2006 ore 9:30

Ceramics day

Durante il corso di “Tecnologia dei Materiali Ceramici” gli studenti sono coinvolti in un’attività di approfondimento dei più attuali settori di sviluppo dell'ingengeria dei materiali. Sotto la guida di giovani ricercatori (tutor), svolgono attività di ricerca scientifica e tecnologica. Grazie al loro impegno e alla loro creatività si rafforzano le competenze acquisite e le collaborazioni.  Alla fine del corso l’attività di ricerca viene sintetizzata nei seminari del 27 luglio nell'edificio Stecca aula seminari il programma della giornata al link 

 

22/02/06 ore 11:30, seminario

Ceramic oxide materials for Energy Technology

Prof Mari-Ann Einarsrud NTNU TRONDHEIM NORWAY

Abstract: Norway has huge gas resources off the long coastline and environmental friendly technology to convert this natural gas into more valuable products and/or electrical power is essential. Hence, research and development are focused on e.g. conversion of natural gas by solid oxide fuel cells (SOFCs) and other electrochemical cells as well as mixed oxygen or hydrogen permeable materials for integrated membrane reactors. At the Department of Materials Science and Engineering at NTNU we have during the last decade been working to gain fundamental knowledge on several of the materials science challenges associated with the application of ionic conductors and mixed ionic conductors in high-temperature chemical devices with special emphasis on membrane technology. The activities include preparation of high quality powders, ceramic processing technology to achieve high density materials with a controlled microstructure, structural and long term stability, compatibility with other materials, conductivity and cation diffusion, expansion behavior as well as mechanical characterization (fracture strength, toughness, creep). The materials we have been studying are ionic conductors like ZrO2 and CeO2, mixed oxygen conductors of the substituted perovskite type (LaCoO3 and LaFeO3-based) and high temperature proton conductors like cerate, zirconate and niobate. Some of the main results obtained will be presented as well as a background for the application of these type of materials.

 

Seminari pre laurea

21/02/06 ore 11:00

Celle a combustibili basate su strati sottili di ossidi ceramici

Laureando: Francesco Madaro

Abstract: Le celle a combustibile del tipo SOFC (Solid Oxide Fuel Cells) a elettrolita solido in Zirconia stabilizzata rappresentano uno dei sistemi di conversione energetica a più alta efficienza e minore impatto ambientale.

Un ulteriore miglioramento dei rendimenti e una più bassa temperatura di esercizio possono essere ottenuti con lo sviluppo di multilayer ceramici a strato sottile.

Nel lavoro di tesi, presso l'NTU a Trondheim, Norvegia, vengono studiati sistemi a multistrato ceramici in cui l'elettrolita a conduzione anionica è costituito da uno strato sottile e impervio di zirconia ottenuto su uno degli elettrodi porosi della cella SOFC.

Le tecniche sviluppate risultano promettenti e a basso costo.

 

21/02/06 ore 11:40

Compositi ceramici di tipo ossido ossido tenacizzati per applicazioni aerospaziali

Laureando: Marcello Cino

Abstract: Nell'ambito di un progetto di ricerca finanziato da AVIO Group, vengono sviluppate palette statoriche in composito ceramico per turbine a gas. La tecnologia maturata presso il dipartimento di Ingegneria dell’innovazione ha consentito di ottenere dimostratori in composito ceramico del tipo ossido/ossido. Alta tenacità e resistenza meccanica sono possibili attraverso un ingegnerizzazione dell'interfaccia fibra/matrice. Le caratteristiche di questi materiali sono: alta tenacità, resistenza fino a 1500°C, ottima resistenza agli shock termici.

15 luglio 2005 ore 9:30

Titanic day

L’attività fotocatalitica della titania e i suoi impieghi in campo ambientale e edile nell’attività di ricerca del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazioneimpianto.

Durante il corso di “Tecnologia dei Materiali Ceramici” gli studenti sono coinvolti in un’attività didattica sperimentale che li impegna, sotto la guida di giovani ricercatori (tutor), in attività di ricerca scientifica e tecnologica. Grazie al loro impegno e alla loro creatività si rafforzano le competenze acquisite e le collaborazioni.  L’attività di ricerca viene sintetizzata nei seminari del 15 luglio nell'edificio Stecca aula M1 il programma della giornata al link 

 

Fibra tessile High Tech made in Salento

Un impianto prototipo presso l'azienda Megatex di Melissano svilupperà calze e intimo in fibra antiodore e antibatterica

La società Megatex e Salentec  hanno stipulato un accordo per la produzione e l'utilizzo di fibre speciali trattate secondo il brevetto "Trattamenti funzionali antibatterici su materiali di origine naturale ottenuti tramite deposizione di cluster di argento prevalentemente metallico" di M. Pollini, A. Licciulli, A. Maffezzoli, A. Sannino. Salentec concederà a Megatex la licenza di produzione che servirà per introdurre innovativi prodotti nel settore intimo e calzetteria. 

Seminario Pre laurea giorno venerdì 18 ore 12:30 

Laureanda: Silvia Trevisi, 

Film di titania su supporti fibrosi e studi preliminari della loro attività fotocotalitica

La possibilità di ricorrere a catalizzatori supportati su fibre apre nuove opportunità nel campo dei processi di disinquinamento di aria e liquidi. La tecnica Sol-Gel è stata utilizzata per ottenere depositi di titania nanofasica su diverse tipologie di supporti fibrosi. Sono stati eseguiti su questi preliminari studi di fotocatalisi. 

Albo delle tesi e dei cer_amici

 

Nuova sezione del sito dedicata all'attività di ricerca svolta grazie agli studenti (oramai ingegneri) durante l'internato di tesi. In aggiunta: istruzioni, link, consigli pratici, per svolgere informati e consapevoli la tesi di laurea. I laureandi sono tenuti a leggere attentamente questa sezione.  

Prototipazione rapida  

Combinando la tecnica di stereolitografia laser (SLA) di costruzione additiva di prototipi, con altre tecniche avanzate e tradizionali (fusione a cera persa, sospensioni ceramiche fotopolimerizzabili) vengono sperimentati metodi di realizzzione di prototipi in materiale polimerico, metallico, ceramico (silice, allumina), composito a matrice ceramica. I prototipi hanno un grado di finitura pari alle dimensioni minime dello spot del fascio laser 0,1mm.

In foto: Stampo refrattario in silice fusa (piccola biella) per colaggio di metalli non ferrosi ottenuto per stereolitografia di sospensioni ceramiche.

Un prototipo in 20 ore

Accanto alle attività di ricerca il Dipartimento svolge anche servizi di prototipazione rapida. Informazioni sui servizi e le modalità di erogazione sono disponibili nel sito: www.prototipazione.unile.it 

Il responsabile del servizio è Francesco Montagna, per preventivi, tempi e modalità di esecuzione di prototipi:  tel. 0832 297267   fax 0832 297525

Ricerca avanzata sui ceramici avanzati
La facoltà di ingegneria dell'Università di Lecce Lecce University svolge un'intensa attività di ricerca sui ceramici avanzati e sulle tecnologie basate sul loro utilizzo. In questo link è possibile trovare una sintetica descrizione delle diverse linee di ricerca. 

Ceramici avanzati: monografie 

 

Grazie al contributo degli studenti del corso e di alcuni dottorandi e dottori di ricerca, sono disponibili tante monografie riguardanti i temi più attuali di ricerca e sviluppo nel campo dei materiali ceramici. Ci si rende conto, dopo aver dato uno sguardo a queste monografie, del perchè i ceramici avanzati vengono considerati una "enabling technology" 

Pollino Cera Trekk

fine settimana escursionistico nel Parco Nazionale del Pollino 

Docente e studenti del corso di "Scienza e tecnologia dei materiali ceramici" hanno vissuto una indimenticabile esperienza a contatto con la natura. Un fine settimana escursionistico nel Parco Nazionale del Pollino. Il CUS di Lecce ha promosso e sostenuto economicamente l'iniziativa. Nel link il reportage fotografico che racconta questa magica escursione. 

Una descrizione del programma e una introduzione al trekking e al Pollino qui.

.

Build Your own furnace 

High temperature furnaces: theory and practice

Description of the main type of furnaces, how to calculate the power consumption, what kind of materials one has to use at a certain temperature. The brief introduction includes:

- power point presentation 

- student project of 1700°C vacuum furnace (authors: Marcello Cino, Francesco Madaro)

 

News 

Nature Materials ha pubblicato i risultati della ricerca sull'emissività ad alta temperatura dei materiali ceramici svolta presso il dipartimento di Ingegneria dell'Innovazione (G. Torsello, M. Lomascolo, A. Licciulli, D. DISO, Nature Materials, october ...632–637 (2004)

Nasce Salentec 

Salentec S.R.L. è la società che intende promuovere il trasferimento tecnologico delle ricerche scientifiche inerenti i nuovi materiali. Il sito della società illustra tecnologie, prodotti, materiali e servizi maturati dall'intensa attività di ricerca e sviluppo sui nuovi materiali. Il SALENTo delle TECnologie che dal sole dall'acqua e dal vento produce tecnologie avanzate e sostenibili.

 

albo dei cer_amici: tesisti e tesi Pagina dedicata ai valorosi studenti che hanno svolto tesi su argomenti ceramici

 .

05/04 Vetri sole e energia

il seminario di Daniela Diso bello, utile, formativo e ... ecologico.

.

Gli studi di Guido Esposito sulla tenacità dell'allumina. 

Doveva essere una tesina ma Guido è stato così "tenace" da farne un lavoro di valore scientifico: Bravo Guido!

 

Settembre 2004 ??

Sulle orme di Leonardo: un progetto ambizioso per condurre i giovani ingegneri di lecce sulle orme del genio vinciano

.

Orario delle lezioni 

Materiali Ceramici I

(III anno nuovo ordinamento)

Day

Time

Martedì

15-17 I5

Giovedì

11:30-13:30 M4

Laboratorio

Quaderno di laboratorio  

Le esperienze pratiche in laboratorio rappresentano una parte fondamentale del corso. Gli studenti vengono coinvolti in attività sperimentali  riguardanti la preparazione e caratterizzzione di materiali ceramici e la progettazione e costruzione di strumenti avanzati (ad esempio forni di sinterizzazione, pale di turbina etc.. Un quaderno di laboratorio virtuale è disponibile per condividere i dati sperimentali acquisiti.

 

Norme di sicurezza per il laboratorio

Si richiede agli studenti di seguire con massima attenzione le norme di sicurezza e di lasciare il laboratorio in ordine.

 

 

Giornali in internet

 

In rete sono disponibili infinite informazioni. Un esperto ceramista deve sapere dove trovare quelle utili al proprio lavoro. In questo link si accede alla biblioteca virtuale dell'Università e ad altri link utili.

 

Ceramic basic 

Breve introduzione e classificazione

La definizione ISO dei ceramici avanzati: "Higly egineered, high performance, predominantly non metallic, inorganic material having specific functional attributes"